PRE-CAPITOLO 9

Lo so, lo so, sono un blogger pessimo. Da un sacco di tempo non entro più nel sito e non lo aggiorno da altrettanto, quindi è normale che vi stiate domandando che diavolo di fine abbia fatto.

Ebbene, nulla di speciale da riferire. Futura è arrivato ormai ad essere un fumetto di 86 pagine, una cifra enorme per un autodidatta che porta avanti semplicemente la sua passione, e lunedì prossimo (il 22 ottobre, se vogliamo essere pignoli), pubblicherò il capitolo 9. Molti di voi sono ancora scioccati da quello che è successo alla fine del capitolo 8, un’evoluzione naturale e pianificata fin dalle prime pagine di bozza della trama, e nelle prossime 12 pagine saprete la sorte di Rebecca e del criptico signor Mason.

Realizzare queste 12 pagine è stato come sapere fin da subito che tutto questo tempo investito per produrlo sarà consumato da voi in meno di tre secondi, perché è una sequenza molto veloce e con picchi di azione particolarmente coreografici. Non a caso ci ho messo molto più tempo del normale (dio, non proprio così dilungato, ma mi sono preso i miei tempi) appunto per la complessità di alcune scene. Nota a margine, non chiedetemi il perché, ma i colori di questo capitolo proprio non mi soddisfano, e credo che entro lunedì modificherò molte delle vignette per renderle più gradevoli alla lettura. D’altronde sono un dannatissimo perfezionista, lo sapete benissimo.

Non appena il capitolo 9 sarà online, mancheranno solo 2 capitoli al termine della prima parte di Futura. Non ho ancora idea di quante pagine saranno in totale il primo volume, ma secondo le mie stime dovrebbero essere una decina il capitolo 10 e 14-16 pagine il capitolo 11, con la quale si chiude il nostro arco narrativo cominciato la bellezza di 3 anni fa. Un gran bel tempaccio! La tempistica è come al solito molto lunga. Stiamo parlando di completare il tutto entro l’inizio dell’estate 2019. Dovrete pazientare ancora un po’, temo.

Questo è tutto quello che volevo dirvi. Tutti quelli che mi seguono sui social avranno visto sicuramente l’avanzamento dei lavori settimana con settimana, mentre invece mi scuso davvero con quelli che fruiscono solo dei contenuti del blog, la mia assenza per così tanto tempo non è proprio giustificata. D’ora in poi cercherò di fare post come questi il più spesso possibile. Sì, lo so che sono promesse del piffero, ma sapete che cerco di metterci tutto l’impegno possibile.

A settimana prossima, bellezze!

Leo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...