DONNINA (NUDA)

Disegnare le donne è difficile, signori. Come diceva Moebius: “[…] Con le donne la precisione deve essere perfetta, altrimenti potrebbero risultare brutte o sgraziate”. Perché si sa, gli uomini si possono disegnare anche un po’ rozzamente, con protuberanze strane o squadrature asimmetriche, risultando ugualmente credibili, ma sbaglia una linea con una femmena e si trasformerà da miss italia a un transessuale brasiliano. Vabbè, spero non sia questo il caso.

donnina

Annunci

RITORNO TRAGICO (E MEL GIBSON)

Salve gente! Siamo in periodo di ferie, sole, cuore, mare, eccetera eccetera. Anche il sottoscritto si è appartato al mare una settimana, e da bravo villeggiante ignorante ha mollato tutto preferendo un dolcissimo far nulla all’allenarsi un pochino con la matita. Quando, stamattina, si è rimesso davanti alla tavoletta grafica, il risultato è stato a dir poco SCHIFOSO. Così, armandosi di buona pazienza, il nostro eroe ha fatto, rifatto, trifatto, condendo con qualche bestemmia, Max  Rockatansky, ossia il Mel Gibson di Interceptor. Il risultato di cotanta fatica lo trovate qui sotto.

mel-gibson-mad-max

Non fateglielo ripetere due volte, adesso il nostro eroe si rimetterà in riga. Nel frattempo, qui sotto vi lascio lo slideslow con lo step by step. Alla prossima!

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

 

 

ILLUSTRAZIONI DI PROVA

Salve gente! Spero mi perdonerete se è da tempo che non aggiorno il blog. Ultimamente ci stiamo dedicando alla scrittura, una storia che (spero presto) pubblicherò in questa sede, e a studi vari sulla composizione del colore.  Tra queste prove c’è anche l’illustrazione di oggi, uscita stranamente accettabile e che farà da trampolino di lancio per un nuovo approccio al disegno. Ecco a voi lo studio finale.

avanscoperta-for-web

Continua a leggere