SACRIFICIO AL DIO

Mi sono sempre piaciuti gli splendidi quadri di Frank Frazetta. Vi basterà fare un giro rapido su Google per capire che è stato forse il più grande illustratore dell’Heroic Fantasy. I suoi quadri, oltre che sono realizzati divinamente, hanno quasi sempre come tema eroi possenti e muscolosi, donne nude in pose provocanti e cattivi da manuale, come bruti, primitivi, orchi, uomini rettili, sacerdoti malefici o bestie feroci.

Siccome ho sempre amato tutto questo, ho deciso di mettermi seriamente a fare un’illustrazione improntata su questi temi. E il risultato è questo:

sacrificio-al-dio-chinejpg

Siccome a molti di voi so che piace vedere i vari processi creativi che portano al risultato finale, ecco  i pochi step che ho applicato Continua a leggere

Annunci

STUDI VARI

La volta scorsa vi avevo mostrato la mia scarsa padronanza del colore e della pittura in generale. Non che “il Guerriero delle Sabbie” è una brutta illustrazione, ma è sicuramente ben lontana dall’immagine originale che avevo nella mia testolina. Così, essendo ben consapevole dei miei limiti, ho deciso di mettermi seriamente sotto e imparare l’oscura arte della pittura.

Sebbene i puristi storcano il naso (a ragione, a torto, ognuno la pensa come vuole), per chi ha una buona lavagnetta grafica la pittura digitale è una manna dal cielo, perché consente di risparmiare carta, colori, sbrodolamenti e soprattutto TEMPO. Così, armandomi di entusiasmo, ho aperto il mio photoshop, ho trovato una bella immagine anatomica e mi sono messo a pitturare. Il risultato è stato questo:

anatomia-donna

Lo studio in bianco e nero è inizialmente necessario per comprendere la scala dei valori della luce. Studiare le luci e ombre su un’immagine a colori (o un oggetto reale all’aperto) è molto difficile, perché alcuni colori tendono a ingannare la loro reale luminosità. Quindi, la cosa più semplice da fare è Continua a leggere